Attività: In Evidenza /

Corso per Tecnico delle lavorazioni subacquee _ Proroga Iscrizioni

Corso per Tecnico delle lavorazioni subacquee _ Proroga Iscrizioni

Data Pubblicazione 21/10/2020

Proroga delle iscrizioni per il corso di Tecnico delle lavorazioni subacquee al 13/11/2020.
Il percorso viene proposto in regime di autofinanziamento.

Il percorso rispetta degli standard formativi individuati dal Repertorio Regionale dei Profili di Qualificazione della Regione Autonoma della Sardegna e fornirà agli allievi la possibilità di iscriversi nella categoria sommozzatori in servizio locale negli appositi Registri professionali tenuti presso le Capitanerie di porto italiane, ai sensi dei DD.MM. Marina Mercantile del 13.01.1979 e del 02.02.1982.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche del percorso.

Cosa fa il Tecnico delle lavorazioni subacquee?

  • effettua immersioni ed emersioni in sicurezza per realizzare operazioni edili, idrauliche, di carpenteria in ferro e in legno
  • effettua rilevazioni e documentazioni in ambienti di profondità
  • esegue il recupero e la rimozione di materiali giacenti sul fondo marino ed attività di rilevazione sulla carena delle navi, valutando gli eventuali danni ed effettuando all'occorrenza interventi di manutenzione e riparazione

Dove opera?

  • presso cantieri navali
  • calate portuali
  • porti turistici

Il Tecnico delle lavorazioni subacquee lavora generalmente in proprio o alle dipendenze di aziende di riparazioni nautiche e/o presso strutture portuali, normalmente sotto le indicazioni di un responsabile di cantiere.

Il lavoro subacqueo è attualmente disciplinato da decreti emanati dal Ministero della Marina Mercantile; la figura del Tecnico delle lavorazioni subacquee possiede le medesime abilità e conoscenze dalle figura più spesso denominata in altri repertori regionali con la dicitura di O.T.S. – Operatore Tecnico Subacqueo, che consente, con il rilascio della qualificazione, di ottenere l’iscrizione nel registro dei sommozzatori in servizio locale, istituito con Decreto ministeriale della Marina Mercantile pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 47 del 16.

Come è articolato il corso?

Il corso ha una durata di 800 ore così suddivise:
  • Teoria: 200 ore
  • Pratica: 300 ore
  • Stage: 300 ore
Per il dettaglio dei moduli formativi clicca qui

Ci sono dei requisiti di accesso?

Per potersi iscrivere al percorso formativo è necessario:
  • possedere il diploma di scuola media inferiore
  • avere un'età non inferiore ai 18 anni
  • presentare un certificato medico di idoneità psico/fisica per attività subacquee rilasciato dal proprio medico curante

Dove si terrà il corso?

A Sassari

Quando scadono le iscrizioni?

E' possibile iscriversi secondo le modalità previste dal bando entro il 13 novembre 2020

Cosa bisogna fare per avere informazioni e iscriversi?

Prendi visione dell'avviso -> scaricalo cliccando qui
Contattaci allo 079 292787
Invia una mail a info@edugov.it